3 assurdi gadget tech da cui stare lontani

3 assurdi gadget tech da cui stare lontani

L'evoluzione della tecnologia è sorprendente sotto diversi aspetti e ancora di più lo sono alcuni gadget e accessori in commercio o oggetto di ambiziose campagne su KickStarter o Indiegogo. Il web è ricco di gadget insoliti, alcuni di discutibile utilità, ed in questo articolo voglio mostrarvene 3 dai quali dovreste stare lontani!

Mojipic: le emoji arrivano su strada

Mojipic è un curioso progetto IndieGoGo che mira a portare gli emoji anche in auto per condividere su strada il vostro stato d'animo. Presentato come il primo dispositivo smart voice per emoji al mondo, consiste in un piccolo display visibile anche in notturna che sfrutta il supporto a Siri e Google Assistant per visualizzare sul retro del veicolo le emoji e le GIF che desiderate visualizzare.

Più di 1500 GIF ed emoji da condividere, 8 giochi preinstallati a 8-bit per i intrattenere i passeggeri a bordo, la possibilità di creare nuovi emoji ed un'app per gestire il tutto dallo smartphone. Un gadget dalla dubbia utilità che però sembra convincere: il team di Mojipic è in questo momento impegnato nella produzione dei dispositivi finali.

Vi immaginate alla guida della vostra auto a guardare le emoji dell'auto di fronte? Personalmente trovo questo gadget pericoloso in quanto potrebbe distrarre chi è alla guida e scaturire perfino discussioni tra i vari automobilisti sopratutto se usati per comunicare stati d'animo mentre si guida e si sa, spesso mantenere la calma quando ci si trova intrappolati nel traffico non è semplice!

Unobrush: uno spazzolino fuori dal comune

Anche gli spazzolini si sono fatti smart e questa non è certo una novità. Unobrush però è uno spazzolino intelligente fuori dal comune con il suo design che ricorda un ghiacciolo! L'insolita forma dello spazzolino, accompagnata dalla tecnologia Wrap™ a 360 gradi, è stata progettata per raggiungere il 99,9% della superficie dentale su qualsiasi tipo di bocca. 

Ciò su cui si concentra questo dispositivo è poi la capacità di pulire i denti in soli 6 secondi. Unobrush viene fornito con una base di ricarica, anch'essa intelligente, che sfrutta i raggi UV per eliminare i batteri dallo spazzolino. In questo caso ci troviamo di fronte un accessorio utile nella quotidianità anche se insolito nel design e devo ammettere che guardando i video e le foto nella pagina dedicata alla campagna su Indiegogo faccio fatica a credere sia comodo da utilizzare. 

Tenda doccia con tasche

In questo caso si tratta di un'idea semplice: una tenda per doccia in plastica dotata di tasche di diverse misure che si adattano a smartphone e tablet. Le tasche sono collocate ad altezze diverse, andando così incontro a utenti di età e altezze diverse, e sono rivolte verso l'esterno per tenere al sicuro i dispositivi elettronici con i quali potrete interagire sotto la doccia. 

Un'idea assurda a tratti geniale che però comprometterà il vostro benessere digitale. Volete davvero rimanere connessi anche mentre state sotto la doccia? Non stiamo andando un po' troppo oltre? Certo, questa tenda speciale potrebbe essere la soluzione per tutti i genitori che non riescono a tenere a bada i propri figli durante il bagno ma per il resto vi consiglierei di farne a meno anche perché non sono così sicura che il vostro dispositivo amerà essere avvolto dai fumi caldi delle vostre docce.

sing pic
Volete davvero portarvi lo smartphone in doccia?! / © Amazon

Avete scovato altri gadget assurdi che non consigliereste a nessuno?

ULTIMI ARTICOLI SU NextPit

Raccomandato da NextPit

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica